Storia - Scout Codogno

via S. Francesca Cabrini, 32
Gruppo SCOUT
A.G.E.S.C.I.   &   M.A.S.C.I.
CODOGNO 1
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le origini:
Dopo le vicende legate al fascismo, causa del quale numerose associazioni libere in contrasto con il regime, furono sciolte, lo scoutismo si ricostituì clandestinamente a Milano dove operava con pochi ragazzi (tra i 12 e 14 anni) lontano da occhi indiscreti; le leggendarie, "Aquile randage". A Codogno il movimento scout, che si andava pian piano costruendo, nacque nel 1969 grazie al fervido impegno di due persone che rimarranno nella nostra storia: Don Erminio Pinciroli e Aldo Faccendini. Con un gruppetto di ragazzi sui 14 anni, nacquero le prime squadriglie dello scoutismo codognese: gli scoiattoli ed i castori a cui si aggiunsero, nel 1970 le Volpi. La branca dei Lupetti si formò nel 1972 ed il primo Akela fu Marco Aguggini. L' anno successivo fecero la loro comparsa le guide dell' AGI guidate dalla capo-reparto Giovanna Boffelli. In quello stesso anno venne fondato anche il Clan. I due gruppi AGI e ASCI si fusero nel 1974 dando vita all' attuale AGESCI. Da allora il gruppo Codogno 1° è sempre stato completo in tutte le sue branche. Di anno in anno il gruppo è cresciuto e oggi conta più di 60 iscritti tra capi e ragazzi.

Quaranta anni di avventure:
Nel 2009 il nostro gruppo ha festeggiato il suo quarantesimo compleanno con una festa che ha radunato tantissime persone, infatti Domenica 20 Settembre è stata organizzata una giornata di raduno di tutti coloro che hanno fatto parte del nostro gruppo scout. Sotto potete vedere una foto di gruppo che ci ricorderà per sempre quel magico giorno.



Nella settimana precedente sono state organizzate una mostra di cimeli e foto storiche, un concerto, una proiezione fotografica ed è stato scritto un libro sulla storia del gruppo. Per l'organizzazione di tutto questo è stato istituito un "Comitato del quarantesimo" che ha raccolto la partecipazione di diversi scout di oggi e di ieri che hanno collaborato dando un corposo aiuto. Questo ha permesso a molte persone di ritrovarsi o fare nuove conoscenze, infatti qusto è stato l'inizio della nascita del nostro attuale gruppo M.A.S.C.I.. Qua sotto potete vedere il logo dell'evento:



Il simbolo del nostro Gruppo:
Il nostro simbolo è il "fazzolettone" che portiamo al collo. E' di forma triangolare con base rosso e bianco (i colori del Piacenza da cui 'deriviamo'). Le due strisce parallele di colore blu scuro e verde rappresentano i colori del comune di Codogno.

                

 
Torna ai contenuti | Torna al menu